Sempre al
tuo fianco

ISEE 2022 i documenti necessari e le ultime novità

ISEE 2022

Sono previste diverse novità per quanto riguarda il Modello ISEE 2022, ovvero il documento che riguarda la situazione patrimoniale, nonché reddituale, di un nucleo familiare. Tra le novità importanti anche i nuovi requisiti per richiedere l’ISEE Corrente questo ogni anno viene utilizzato da tantissime famiglie italiane per accedere a delle prestazioni di forma assistenziale previste da Stato, Regioni e Comuni.

ISEE 2022: info utili

Come già accennato, questo modello è utile a molti cittadini i quali hanno intenzione di accedere ad una serie di agevolazioni e prestazioni. Difatti, il Modello ISEE è necessario per determinare la situazione reddituale e patrimoniale del nucleo familiare: determina le proprietà e il denaro posseduto da una famiglia. Ovviamente può essere sfruttato anche da persone singole, non sposate e senza figli.

Tra le varie agevolazioni cui è possibile accedere con questo modello troviamo:

  • Reddito di cittadinanza
  • Bonus gas, luce ed acqua
  • Indennizzi legati alla pandemia
  • Bonus bebè
  • bonus Tv decoder
  • carta acquisti
  • disoccupazione
  • Assegno unico universale – AUU

Modello ISEE 2022: saldo e giacenza al 31 dicembre

Tra i documenti necessari per l’elaborazione del Modello ISEE 2022 troviamo un documento che indica in maniera precisa la consistenza dei conti correnti, carte prepagate e libretti postali delle persone che compongono il nucleo familiare. Un documento che si può ottenere facilmente recandosi alla propria banca o alla posta d’appartenenza. Si otterrà, così, il documento di saldo e giacenza al 31 dicembre, che è molto importante, insieme ad altri documenti. Il Modello ISEE 2022 può essere richiesto dal primo gennaio del nuovo anno.

Novità Modello ISEE 2022

Vale la pena analizzare quali siano effettivamente le novità del Modello ISEE 2022, rispetto all’ISEE 2021. Ricordiamo che queste sono tutte contenute nel decreto ministeriale del 5 luglio 2021, pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale. Nella fattispecie, è stato stabilito che sia possibile considerare ai fini dell’ISEE corrente anche il patrimonio immobiliare e mobiliare dell’anno precedente, in sostituzione a quello dei due anni precedenti. Il tutto, però, rispettando dei requisiti specifici.

Per poter beneficiare della novità la variazione dovrà essere in riduzione: quindi, dal 2022 sarà possibile richiedere l’ISEE corrente variando le dichiarazioni DSU attraverso tre modalità:

  • la considerazione della sola variazione patrimoniale se superiore al 20%;
  • la rilevazione della sola variazione reddituale superiore al 25%;
  • il riporto di entrambe le variazioni.

Si specifica che la variazione patrimoniale va indicata per ogni componente del nucleo familiare, anche se alcuni non dovessero essere interessati. Ma, su questo, ti rimandiamo al nostro approfondimento sull’ISEE corrente.

Ma ci sono anche altre novità introdotte a partire dal 2022. In particolare, queste riguardano la variazione dell’ISEE corrente. Verrà estesa la sua validità, che oggi rimane di soltanto sei mesi: dal nuovo anno, la variazione del modello sarà valida fino al 31 dicembre dell’anno di riferimento. Se però la variazione riguarderà la componente reddituale, il modello ISEE corrente avrà comunque validità di sei mesi.

E ancora, con le novità introdotte viene stabilito che non vanno dichiarati tra il patrimonio immobiliare, gli immobili dichiarati inagibili o distrutti dopo calamità naturali. Tutte le variazioni reddituali possono essere comunicate dal periodo del primo gennaio fino al 31 marzo; le variazioni patrimoniali potranno, invece, essere riportate dal primo aprile.

Modello ISEE 2022: documenti necessari

Diamo un’occhiata a quelli che sono i documenti necessari per richiedere il Modello ISEE 2022. Questi, ricordiamo ancora, riguardano tutti i dati reddituali e i conti correnti dei soggetti che compongono il nucleo familiare. Ecco nel dettaglio tutti i documenti necessari:

  • Documento di identità del richiedente
  • Codice fiscale del richiedente e di tutti i componenti del nucleo familiare
  • Contratto di affitto registrato (in caso di locazione della casa di residenza)
  • Modello 730 e Modello Redditi (ex Modello Unico)
  • Modelli CU, Certificazione Unica, certificazioni su compensi, indennità, trattamenti previdenziali e assistenziali, redditi esenti ai fini Irpef, redditi prodotti all’estero, borse di studio, assegni di mantenimento
  • Depositi bancari, postali, libretti, titoli di stato, azioni, obbligazioni, CCT, BOT, buoni fruttiferi, anche se detenuti all’estero
  • Giacenza media conto corrente bancario e postale al 31 dicembre dell’anno di riferimento
  • Certificazioni catastali, successioni, documentazioni di patrimonio immobiliare anche detenuto all’estero, atti notarili di compravendita
  • Quota capitale residua di mutui stipulati per l’acquisto o la costruzione di immobili di proprietà
  • Estremi di registrazione al PRA di autoveicoli e motoveicoli con cilindrata superiore ai 500 cc; nonché navi ed imbarcazioni da diporto
  • Per soggetti diversamente abili, oltre alla documentazione citata, anche certificato di invalidità e spese pagate per ricovero in strutture residenziali e volte all’assistenza personale

Reddito di cittadinanza

Va specificato che tutti coloro che beneficiano del Reddito di Cittadinanza, sono obbligati a rinnovare il modello ISEE altrimenti si andrà incontro alla sospensione del beneficio.

DSU: come e dove si presenta

La DSU, ovvero la Dichiarazione sostitutiva unica può essere presentata attraverso vari canali. Eccoli:

  • Comune
  • CAF
  • INPS
  • ente che eroga la prestazione agevolata

ISEE 2022 come si calcola

Ma come conoscere il calcolo preciso dell’ISEE 2022? Il calcolo è ottenuto attraverso il rapporto tra indicatore di situazione economica, ovvero la somma dei redditi sulla base dell’indicatore della situazione patrimoniale mobiliare ed immobiliare; e la scala di equivalenza la quale consente di comparare i redditi di famiglie con una struttura differente.

Nella fattispecie, ecco i parametri associati al numero di componenti:

Componente – Parametro

  • 1,00
  • 1,57
  • 2,04
  • 2,46
  • 2,85

Per ogni ulteriore componente viene applicata una maggiorazione dello 0,35; per ogni componente con disabilità media, grave o non autosufficiente viene applicata una maggiorazione dello 0,50; nel caso in cui nel nucleo familiare siano presenti tre figli viene stabilito il parametro di 0,2; nel caso di quattro figli 0,35 e nel caso di cinque figli 0,5.

Per quanto riguarda i figli minori si applica il valore dello 0,2 (0,3 se presente almeno un figlio d’età inferiore a tre anni, con almeno un genitore che abbia svolto attività di lavoro o di impresa per almeno sei mesi nell’anno di riferimento).

Anche nel caso di un nucleo familiare con un solo genitore non lavoratore e con figli minorenni viene applicata la maggiorazione.

Isee 2022 ecco il simulatore INPS

Per valutare preventivamente la situazione di un nucleo familiare, l’INPS ha messo a disposizione anche un simulatore ISEE di calcolo: questo ha puramente titolo indicativo e non costituisce un modello ISEE ufficiale.

Isee 2022, clicca qui e scarica elenco documeti

Isee Corrente ecco i requisiti, clicca qui

Devi richiedere l’Assegno unico universale AUU? Per maggiori info clicca qui

Condividi la notizia sui Social
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Redazione CAF Fenalca
Redazione CAF Fenalca

ll centro assistenza fiscale svolge attività di assistenza fiscale nei confronti dei lavoratori dipendenti, dei pensionati, degli iscritti al Sindacato Fenalca e dei contribuenti non titolari di lavoro autonomo e di impresa.

Vedi tutti i post pubblicati

Articoli Correlati

23 risposte

  1. Mio figlio non fa più parte del mio nucelo familiare perchè residente altrove dal 2021, al momento della compilazione ISEE 2022 devo ugualmente presentare la sua situazione reddituale e patrimoniale relativa al 2020?

    1. Buongiorno, la composizione del nucleo familiare è relativa al nucleo familiare residente con il dichiarante della DSU alla data di presentazione. Cordiali saluti

  2. Buongiorno. A decembre ultimo mese di RDC ,18 mesi. Ho 67 anni,come fare rinnovo di RDC. Quale documenti serve. E per che mese serve ISEE. Da ottobre di 2021 mia figlia abita con me e fatta residenza da15 ottobre 2021. Lei ha 38 anni. Abbiamo in affitto che intestato a me
    Anche mia figlia deva fare ISEE? Però permesso di soggiorno presa da 2021
    E non lavora .
    Grazie mille.

    1. Buongiorno, per una verifica dettagliata della sua situazione, si rivolga ad una sede CAF Fenalca presente sul territorio. Per quanto riguarda la validità dell’ISEE, quello presentato nel 2021 sarà valido fino al 31/12/2021.
      Cordiali saluti

  3. Buongiorno,
    riguardo alle prestazioni assistenziali come il REM e i 600 Euro erogati a giugno 2020 dalla Regione Lazio come indennità Covid, vanno inseriti nell’Isee 2022 oppure vengono calcolati in automatico? Faccio l’Isee precompilato. Grazie!

    1. Buongiorno, questo tipo di indennizzi non vanno indicati nel modello ISEE. Cordiali saluti

  4. Salve vorrei sapere un informazione quali sono i documenti da presentare x isee 2022 poi io ricevevo tramite il padre d mio figlio gli assegni familiari e x questo e stato aggiunto nel mio isee l anno scorso niente volevo sapere bisognerà ankora aver i documenti del padre perché lui nn abita con me e si e fatto un altra familia

    1. Buongiorno, si rivolga ad una sede CAF Fenalca presente sul territorio per una valutazione corretta della sua situazione familiare. Cordiali saluti

  5. buon giorno volevo chiedere una informazione ho fatto tutti i documenti richiesti per l’isee ma dicono che non è conforme.mia figlia minorenne a un conto corrente bancario sotto la tutela del giudice minorile e non si può toccare fino al compimento della maggiore età è possibile che è il motivo della incoformita del isee.ma se non si possono toccare nn fanno reddito cosa posso fare grazie

  6. Buongiorno,
    la mia exmoglie percepisce interamente gli assegni familiari per nostra figlia.
    Avendo l’affidamento al 50% (mia figlia risiede con la mamma), ho diritto anch’io a percepire gli assegni familiari oltre a quelli che già percepisce interamente la mia exmoglie?

    1. Buongiorno, anche se il rapporto finanziario è stato estinto nel corso del 2020 deve essere indicato nel patrimonio mobiliare da dichiarare. Cordiali saluti

  7. Buonasera, mi sto apprestando a compilare la DSU per ISEE 2022 ed ho un dubbio.
    Ad Ottobre 2020 ho chiuso un conto deposito con liquidazione del valore direttamente sul conto (quindi al 31/12/2020 conto deposito chiuso e valore 0€).
    Va indicato qualche dato relativo al conto deposito o comunque, dato che la liquidità è andata sul conto, rientra nei dati relativi al conto?
    Grazie

  8. Buongiorno ho presentato tutta la documentazione per fare isee 2022 quindi relativo al 2020. Adesso sono disoccupata ma nel 2020 ho lavorato infatti ho portato il mio 730 2021 relativo al 2020. Oggi per fare isee deve essere riportato che sono disoccupata oppure che ho lavorato nel 2020? Anche perché non ho fatto richiesta dell’ isee corrente.

    1. Buongiorno, dovrà necessariamente prima presentare la DSU ordinaria. Successivamente, in seguito ad una verifica del CAF al quale si è rivolta, potrà valutare, se ci sono le condizioni, la presentazione di un modello corrente. Cordiali saluti

  9. Buonasera,
    per l’ISEE basta allegare la proroga del contratto d’affitto regolarmente registrato all’agenzia delle entrate o occorre presentare un nuovo contratto?

    1. Buongiorno, occorre indicare il contratto di locazione dell’immobile dove il nucleo risiede alla data di presentazione della DSU indicando gli estremi completi di registrazione AdE. Cordiali saluti

  10. Buongiorno.
    Nella DSU per ISEE 2022, va inserita la residenza del 2020 o quella attuale del 2022?
    Nel 2020 ero in affitto, adesso risiedo in una casa di proprietà. Dovrò quindi inserire il contratto d’affitto o no?

    1. Ai fini della compilazione della DSU, occorre inserire la residenza attuale del nucleo familiare.
      Se ad oggi risiede in un immobile in locazione, deve inserirlo come abitazione del nucleo.
      Cordiali saluti

  11. Buonasera, sono un libero professionista con ditta individuale.
    Al momento della richiesta dell’ISEE, il mio caf mi richiede il saldo dei miei conti sia lavorativi che personali a partire dall’anno 1977… e’ una cosa normale?
    Mi sembra una cosa assurda visto che ci troviamo nel 2022 e mi si chiede una cosa relativa a 45 anni fa.
    Grazie della cortese attenzione.
    Un saluto

    1. Buongiorno, la situazione del patrimonio mobiliare comprende tutti i rapporti finanziari attivi alla data del 31 dicembre 2020. Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

UTILIZZA LA NOSTRA APP
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre ultime novità!

Ci impegniamo a proteggere la vostra privacy.

Articoli Popolari

Apri Sede CAF Fenalca

Visita la pagina e scopri i requisiti per diventare una sede CAF Fenalca, cosa occorre, e tutti i vantaggi dell'adesione.

Blog Fenalca

Scopri il nostro blog aggiornato periodicamente con tutte le notizie riguardanti ogni categoria.

Prenota Appuntamento

Compila il modulo e verrai ricontattato da un operatore che ti fornirà l’assistenza gratuita che necessiti.

Apri chat
Serve aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?