Sempre al
tuo fianco

Detrazione figli a carico 2022: le novità da marzo

detrazione figli a carico e assegno unico

Cosa succede con la detrazione figli a carico da marzo 2022? È questa la domanda che si stanno ponendo  molti contribuenti, dopo l’entrata in vigore dell’Assegno Unico universale. A questo cercheremo di rispondere per far sì che non vi siano più dubbi a riguardo.

Cosa succede da marzo

L’introduzione dell’Assegno Unico universale ha comportato il “superamento dei benefici” precedenti relativi ai figli a carico. Sono state assorbite, infatti, anche le detrazioni IRPEF. La nuova disciplina dell’Assegno Unico entrata in vigore dal primo marzo 2022 assorbirà fino al 31 dicembre 2022 le detrazioni fiscali  per figli fino a 21 anni di età. Restano invariate le detrazioni delle spese sostenute per i familiari a carico: è possibile ancora oggi detrarre le spese sostenute per i figli a carico di qualsiasi età (istruzione, spese mediche e così via).

Sono ormai diverse settimane che si sta parlando dell’Assegno Unico Universale che aiuterà le famiglie con un importo mensile fisso per i figli fino ai 21 anni.

A decorrere dal primo marzo 2022, quindi, le detrazioni IRPEF per i figli a carico (ovvero art. 12, comma 1, lettera C, TUIR) sono applicabili ai figli di età dai 21 anni.

Ricapitolando:

  • dal primo gennaio al 28 febbraio dell’anno 2022 non si registrano cambiamenti rispetto al 2021;
  • dal primo marzo al 31 dicembre 2022, verrà applicato l’assegno universale, il quale assorbirà le detrazioni fiscali per figli fino a 21 anni

Come cambia la detrazione figli a carico

Non ci sono novità per quanto riguarda il limite di reddito per essere considerati familiari a carico, continueranno ad essere a carico i figli con un reddito complessivo annuo, al lordo di oneri deducibili, non superiore ai 2.840,51 euro (per figli di età superiore ai 24 anni); per figli di età inferiore ai 24 anni il limite è fissato ai 4000 euro. Non ci saranno novità e cambiamenti anche per quanto riguarda le detrazioni relative ai familiari a carico diversi dai figli, coniuge e altri familiari a carico,

Saranno abrogate, invece, la maggiorazione delle detrazioni per i figli a carico con meno di 3 anni di età, oltre quelle che prevedono un incremento della detrazione in caso di almeno 4 figli a carico (in quest’ultimo caso è previsto un apposito caso nell’assegno unico familiare).

La disciplina che regola l’assegno unico ha modificato le detrazioni per figli a carico e nella fattispecie ha determinato l’annullamento delle detrazioni spettanti per i figli a carico che rientrano nel diritto di fruizione dell’assegno unico.

Ultimo dettaglio da specificare riguarda il fatto che le detrazioni di imposta per i familiari a carico, dove spettanti, sono rapportate a mese e continuano nel mese in cui si sono verificate le condizioni richieste fino a quello in cui queste sono cessate a seguito dell’introduzione dell’Assegno Unico universale che sarà erogato dall’INPS dopo la presentazione dell’apposita domanda.

A quanto ammonta la detrazione figli a carico?

Ma a quanto ammonta la detrazione per figli a carico secondo la precedente normativa? Nella dichiarazione dei redditi 2022 (anno di imposta 2021) sarà ancora possibile, ed è l’ultimo anno, fruire della detrazione normata dall’art. 12 del TUIR. Per l’anno di imposta 2021 (730 2022 e Redditi PF 2022), l’importo per ciascun figlio a carico è pari a 950 euro: questo valore aumenta nel caso in cui fossero presenti figli con disabilità o un numero più elevato di figli, tale detrazione viene rimodulata in base al reddito percepito.

Le detrazioni spettanti sono:

  • 220,00 euro per ciascun figlio di età inferiore ai tre anni;
  • 350,00euro per ciascun figlio disabile di età superiore a tre anni;
  • 620,00 euro per ciascun figlio disabile di età inferiore a tre anni.

In caso di più di tre figli a carico, le detrazioni sono aumentate di 200 euro per ogni figlio.

Se l’altro coniuge manca o non ha riconosciuto i figli naturali e il contribuente non è coniugato o se è legalmente separato, per il primo figlio si ha diritto alla detrazione prevista per coniuge a carico.

Cumulabilità con Assegno Unico universale

L’Assegno Unico e le detrazioni non sono cumulabili tra loro.

A partire dal primo gennaio 2022, si può presentare la domanda per l’Assegno Unico universale che sostituirà tutte le detrazioni precedenti avute fino a ora.

Chi presenterà la domanda entro il 30 giugno 2022, avrà comunque diritto agli arretrati da marzo. Le domande presentate dal primo gennaio fino al 28 febbraio 2022, otterranno il pagamento previsto da marzo 2022. Per le domande presentate successivamente, il pagamento sarà invece effettuato il mese successivo alla presentazione della domanda.

L’Assegno unico universale è stato pensato come un sostegno economico alle famiglie per ogni figlio minorenne a carico fino alla maggiore età, con estensione fino ai 21 anni di età in base a certe condizioni.

L’importo è commisurato al valore ISEE e va da minimo di 50 euro per ogni figlio fino a 175 euro. Con un ISEE pari o inferiore a 15 mila euro si può arrivare a massimo 175 euro mensili per ciascun figlio minorenne. Per valori ISEE superiori, l’importo si riduce gradualmente fino a 50 euro mensile per chi presenta un ISEE superiore ai 40 mila euro.

Per presentare la domanda per la richiesta dell’Assegno Unico bisogna rivolgersi al Caf per richiedere il Modello Isee ed al Patronato per inoltrare all’INPS  la richiesta dell’Assegno Unico.

Devi richiedere il Modello ISEE? Clicca qui e prenota il tuo appuntamento

Quale è la documentazione per il Modello ISEE? Clicca qui

Prenota ora il tuo Modello 730 2022, scopri il Caf più vicino

Condividi la notizia sui Social
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Redazione CAF Fenalca
Redazione CAF Fenalca

ll centro assistenza fiscale svolge attività di assistenza fiscale nei confronti dei lavoratori dipendenti, dei pensionati, degli iscritti al Sindacato Fenalca e dei contribuenti non titolari di lavoro autonomo e di impresa.

Vedi tutti i post pubblicati

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

UTILIZZA LA NOSTRA APP
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre ultime novità!

Ci impegniamo a proteggere la vostra privacy.

Articoli Popolari

Apri Sede CAF Fenalca

Visita la pagina e scopri i requisiti per diventare una sede CAF Fenalca, cosa occorre, e tutti i vantaggi dell'adesione.

Blog Fenalca

Scopri il nostro blog aggiornato periodicamente con tutte le notizie riguardanti ogni categoria.

Prenota Appuntamento

Compila il modulo e verrai ricontattato da un operatore che ti fornirà l’assistenza gratuita che necessiti.

Apri chat
Serve aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?