Sempre al
tuo fianco

Modello 730 2022: destinazione due per mille, cinque e otto

destinazione due per mille cinque e otto

Ogni anno insieme ai documenti per predisporre la propria la dichiarazione dei redditi è necessario consegnare al caf anche una busta bianca contenente la scheda unica modello 730 -01 per la scelta della destinazione dell’8, del 5 e del 2 per mille dell’Irpef.

Il contribuente deve compilare la scheda ed inserirla nella busta bianca da consegnare al caf.

Attenzione, la busta con il modello 730/01 deve essere consegnata anche quando non si esprimer alcuna scelta e cioè il modello 730 01 è in bianco.

La normativa fiscale vigente prevede infatti, che il contribuente possa scegliere di destinare una quota nella misura

  • dell’otto per mille del gettito Irpef allo Stato oppure a una Istituzione religiosa;
  • del cinque per mille della propria Irpef ad enti per determinate finalità umanitarie, scientifiche, culturali ecc. ecc.;
  • del due per mille della propria Irpef in favore di un partito politico.

Queste scelte non sono in alcun modo alternative tra loro e possono essere tutte espresse e soprattutto non influiscono sul calcolo delle imposte dovute.

Come si effettua la destinazione del due per mille, 5 e 8 dell’Irpef?

  • otto per mille allo Stato oppure a un’Istituzione religiosa: la scelta va espressa sul modello 730-1, apponendo la propria firma nel riquadro corrispondente ad una soltanto delle istituzioni beneficiarie indicate sul modello;
  • cinque per mille a determinate finalità di interesse sociale: la scelta va espressa sul modello 730-1 apponendo la propria firma solo nel riquadro corrispondente alla finalità cui si intende destinare la quota del cinque per mille dell’Irpef. Il contribuente ha però la possibilità di indicare il codice fiscale del soggetto cui vuole destinare direttamente la quota del cinque per mille dell’Irpef;
  • due per mille dell’Irpef ai partiti politici: la scelta va espressa sul mod. 730-01 apponendo la propria firma nel riquadro presente sulla scheda ed indicando il codice del partito prescelto. La scelta deve essere fatta per uno solo dei partiti politici ammessi al beneficio.

Indicazioni operative

Il contribuente deve compilare la scheda poi, per motivi di privacy, deve inserirla in una busta bianca indicando all’esterno della busta il proprio codice fiscale e consegnare la busta al caf .

Il Caf aprirà la busta e riporterà la scelta o le scelte espresse dal contribuente nel mod. 730 2022 predisposto.

Il Caf conserva le schede acquisite in busta chiusa fino al 31 dicembre 2024.

 

Condividi la notizia sui Social
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Redazione CAF Fenalca
Redazione CAF Fenalca

ll centro assistenza fiscale svolge attività di assistenza fiscale nei confronti dei lavoratori dipendenti, dei pensionati, degli iscritti al Sindacato Fenalca e dei contribuenti non titolari di lavoro autonomo e di impresa.

Vedi tutti i post pubblicati

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

UTILIZZA LA NOSTRA APP
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre ultime novità!

Ci impegniamo a proteggere la vostra privacy.

Articoli Popolari

Apri Sede CAF Fenalca

Visita la pagina e scopri i requisiti per diventare una sede CAF Fenalca, cosa occorre, e tutti i vantaggi dell'adesione.

Blog Fenalca

Scopri il nostro blog aggiornato periodicamente con tutte le notizie riguardanti ogni categoria.

Prenota Appuntamento

Compila il modulo e verrai ricontattato da un operatore che ti fornirà l’assistenza gratuita che necessiti.

Apri chat
Serve aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?