Il 16 dicembre si versa il Saldo IMU ed a Febbraio il conguglio 2020

Quest’anno l’ultima scadenza per pagare l’ultima rata dell’IMU viene rimodulata con una scadenza:

  • a saldo entro il 16 dicembre
  • ed una altra a conguaglio entro il 28 febbraio 2021 (differita al 1° marzo perchè il 28 cade di domenica).

A seguito della proroga dello stato di emergenza Covid-19 i Comuni ha ottenuto più tempo per deliberare ed approvare le nuove aliquote IMU 2020 per il calcolo del saldo. Pertanto se un Comune non riuscirà a deliberare entro la scadenza del 16 dicembre le nuove aliquote sarà consentita l’applicazione di quelle già in vigore versando a conguaglio l’eventuale differenza a febbraio.

Con l’accorpamento della ex TASI nell’IMU 2020 si rende necessario una aggiornamento delle aliquota. I comuni hanno tempo fino al 31 dicembre 2020 per inserire il prospetto dei valori della tassa dovuta ed il relativo regolamento all’interno del sito del MEF.

Al momento, salvo indicazioni diverse da parte del MEF, il calcolo non cambia e quindi i contribuenti dovranno pagare la metà dell’imposta pagata l’anno precedente.

Consulta le aliquote deliberate dai Comuni, clicca qui.



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni