Il corso di musica sostenuti presso i Conservatori di musica e gli istituti musicali pareggiati rientrano tra le spese d’istruzione che danno diritto alla detrazione Irpef del 19% ai sensi del Dpr 212/2005.

I corsi di formazione relativi al precedente ordinamento sono equiparabili ai corsi di formazione scolastica secondaria e per i quali spetta la detrazione come spese di istruzione secondaria di secondo grado.

Le spese di iscrizione ad istituti musicali privati non sono detraibili (circolare n. 20/E del 13 maggio 2011, paragrafo 5.3).



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social