La certificazione unica da oggi è disponibile

L’INPS ha reso disponibile la certificazione unica relativa a pensioni e redditi per i quali ha la funzione di sostituto di imposta. La CU è necessaria ai fini della compilazione della dichiarazione dei redditi Modello 730 o REDDITI

A chi è rivolta il Modello CU INPS?

La Certificazione può essere richiesta da i cittadini che hanno percepito dall’INPS i seguenti redditi:

  • lavoro dipendente
  • assimilati
  • pensione
  • lavoro autonomo
  • provvigioni
  • di altra natura.

Nel caso in cui il cittadino presenti due o più prestazioni erogate dall’ente previdenziale sarà rilasciata una sola certificazione relativa a tutti gli eventuali redditi su indicati.

Come richiedere la CU INPS 2021?

La CU INPS può essere richiesta e stampata attraverso i seguenti canali:

  • Caf e patronati
  • Tramite il sito dell’INPS utilizzando le credenziali CIE, SPID, CNS, PIN)
  • Contact center (803 164 gratuito da rete fissa o 06 164 164 a pagamento da rete mobile), con CU poi spedita a casa
  • Posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it allegando copia del documento di identità
  • Posta elettronica ordinaria per soggetti non titolari (es.: eredi), con CU 2021 da richiedere all’indirizzo email richiestacertificazioneunica@inps.it
  • I pensionati residenti all’estero possono richiedere la certificazione telefonando allo (+39) 06 59058000 o (+39) 06 59053132.

Come richiede la CU INPS un delegato?

Il Modello CU INPS può essere richiesta da un delegato presentando una copia di documenti di identità del soggetto per cui è stata rilasciata la certificazione unica oltre a quella del soggetot delegato. Oppure da un erede allegando una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e oltre alla copia del documento di riconoscimento.

Come si rettifica una CU INPS sbagliata?

Qualora il contribuente riscontrasse errori in merito a dati e dinformazioni presenti nella Certificazione Unica, il cittadino deve rivolgersi direttamente all’INPS per richiedere un nuovo Modello corretto. La richiestà può essere fatta all’ente previdenziale territoriale di competenza a partire dal 29 marzo 2021.

Deve presentare il Modello 730? Clicca qui e prenota un appuntamento

 

 



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni