Il 18 dicembre (poiché il 16 cade di sabato) è l’ultimo giorno disponibile per pagare il saldo relativo all’imposta sui servizi municipali (Imu) e alla tassa sui servizi indivisibili (Tasi) per i proprietari di immobili.

Per quanto riguarda l’IMU, è prevista l’esenzione per l’abitazione principale, a meno che non si tratti di una dimora di lusso (categorie catastali A1, A8 e A9).

La Tasi non è dovuta per i proprietari di abitazione principale (sempre che non si tratti di un immobile di lusso).

Per le modalità di calcolo, bisogna consultare le apposite delibere comunali, reperibili anche sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze (www.finanze.it).

 



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social