Sempre al
tuo fianco

Detrazione ristrutturazioni edilizie eredi

ristrutturazioni edlizie eredi

L’Agenzia delle entrate ha chiarito più volte che, nel caso di decesso di un contribuente che non ha più potuto beneficiare della detrazione per lavori di ristrutturazione per interventi di recupero patrimonio edilizio, le quote residue di detrazione possono essere trasferite agli eredi in egual misura.

Condizione essenziale è la detenzione materiale e diretta dell’immobile anche se lo stesso non è utilizzato come propria abitazione principale.

Condizione e termini di detenzione ristrutturazioni edilizie eredi

La condizione della detenzione del bene deve esserci obbligatoriamente non solo per l’anno di accettazione dell’eredità ma anche per gli anni successivi per il quale si può beneficiare della rata di detrazione di competenza.

Qualsiasi atto che ne trasferisca il titolo di detenzione, come ad esempio locazione o comodato d’uso, ne fa cessare il beneficio. Solo al termine dei contratti di locazione o comodato, il contribuente potrebbe beneficiare delle eventuali rate residue di detrazione per competenza di anno.

Il titolo di detenzione deve essere presente per l’intero anno. Qualora nel corso dell’anno l’immobile sia stato concesso in locazione o altro titolo di possesso simile, la detrazione è persa pe rl’intero anno. Non è possibile quindi beneficiarne per la sola parte dell’anno in cui l’erede ne è in godimento.

In sintesi la detrazione è persa per l’intero anno.

Cosa succede in presenza di più eredi?

Nel caso in cui ci siano più eredi e solo uno di questi abita nell’immobile ereditato oggetto della ristrutturazione, il beneficio viene riconosciuto per intero all’erede che vive nell’immobile.

Devi presentare il Modello 730? Cerca la sede più vicina e prenota un appuntamento

Quali sono i documenti necessari per la presentazione del Modello 730? Clicca qui

Condividi la notizia sui Social
Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on linkedin
Share on whatsapp
Redazione CAF Fenalca
Redazione CAF Fenalca

ll centro assistenza fiscale svolge attività di assistenza fiscale nei confronti dei lavoratori dipendenti, dei pensionati, degli iscritti al Sindacato Fenalca e dei contribuenti non titolari di lavoro autonomo e di impresa.

Vedi tutti i post pubblicati

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

UTILIZZA LA NOSTRA APP
Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter e rimani aggiornato sulle nostre ultime novità!

Ci impegniamo a proteggere la vostra privacy.

Articoli Popolari

Apri Sede CAF Fenalca

Visita la pagina e scopri i requisiti per diventare una sede CAF Fenalca, cosa occorre, e tutti i vantaggi dell'adesione.

Blog Fenalca

Scopri il nostro blog aggiornato periodicamente con tutte le notizie riguardanti ogni categoria.

Prenota Appuntamento

Compila il modulo e verrai ricontattato da un operatore che ti fornirà l’assistenza gratuita che necessiti.

Apri chat
Serve aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?