Tra le spese sanitarie che danno diritto alla detrazione Irpef del 19%, sulla parte che supera l’importo di 129,11 euro (articolo 15, comma 1, lettera c, Tuir), rientrano anche quelle per prestazioni rese da un medico generico, come il rilascio di un certificato di idoneità alla pratica sportiva di tipo non agonistico.



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social