L’INPS ha pubblicato il Messaggio n. 4488/2017 con cui ha esplicato la nuova procedura per il riscatto degli anni di frequentazione universitaria ai fini previdenziali.

Sarà possibile richiedere il riscatto attraverso il servizio telematico dell’Ente previdenziale oppure attraverso un Patronato relativamente alle gestioni dei dipendenti privati.

In caso di più corsi di studio frequentati non sarà necessario inoltrare più domande di riscatto ma nella stessa richiesta potrà esserne effettuata una cumulativa. Le istanze inviate potranno essere sempre consultate on line e stampate, sia attraverso il PIN dispositivo del cittadino che attraverso un Patronato

Inoltre prima dell’inoltro dell’istanza sarà possibile richiedere una simulazione dell’onere di riscatto in base al sistema contributivo della futura pensione.