Scopri cosa serve per aprire il tuo centro di assistenza fiscale

Il Caf Fenalca Dipendenti e Pensionati srl è stato costituito in data 18 dicembre 2003 dalla Fe.N.A.L.C.A. Federazione Nazionale Autonoma Lavoratori Commercianti ed Artigiani, è autorizzato ad esercitare attività di assistenza fiscale e ad aprire un Caf su tutto il territorio nazionale  (Direzione Regionale della Campania, provvedimento  n. 17 del 20/01/2004 G.U. n. 27 del 03/02/2004).

Il Caf (Centro di assistenza fiscale) attraverso la propria attività è un supporto necessario per i contribuenti che hanno bisogno di espletare molteplici tipologie di adempimenti burocratici previsti dalla legge e per i quali sono autorizzati ad offrire supporto ed assistenza.

Quali sono i requisiti per aprire un Caf?

Il Caf Fenalca presta attività di assistenza fiscale ai contribuenti non titolari di reddito di lavoro autonomo e d’impresa come previsto dall’Art. 34 c. 2 e c. 3 del d.l. 241/97 e successive modifiche e può avvalersi ai sensi dell’ Art. 11 c. 1 bis del D.M. n. 164/99 per lo svolgimento dell’attività di assistenza fiscale di un Incaricato individuato tra gli intermediari di cui all’Art. 3, c.3 lett. a e b dpr n. 322 del 22/07/98 che agisce in nome e per conto del caf.

Se sei un professionista iscritto ad un ordine professionale del settore fiscale, aderendo al Caf Fenalca potrai offrire tutti i servizi offerti dal circuito Fenalca riservati al settore dell’assistenza fiscale.

Ecco quali sono le categorie che possono essere autorizzate ad aprire un centro caf:

  • Dottori commercialisti iscritti all’ODCEC
  • Esperti contabili iscritti all’ODCEC
  • Consulenti del lavoro
  • Studi associati con almeno un professionista di cui sopra;
  • Società di servizi sempre con almeno un professionista nella compagine societaria.

Il professionista aderendo a Fenalca e sottoscrivendo una apposita scrittura privata viene nominato Soggetto Incaricato del centro Caf e può svolgere attività di assistenza fiscale.

Cosa serve per aprire un Caf?

Oltre ai requisiti di professionalità, competenza e disponibilità, il professionista deve essere in regola con i crediti formativi professionali relativi al proprio ordine di appartenenza.

Inoltre il Soggetto incaricato nominato responsabile del centro Caf dovrà avere a disposizione degli appositi spazi da destinare all’attività di assistenza fiscale che rispettino i seguenti requisiti tecnici:

  • disporre di locali ed attrezzature idonee allo svolgimento delle attività Caf
  • di adottare misure tecniche ed organizzative adeguate per garantire un livello di sicurezza e privacy sia per quanto riguarda l’accesso al pubblico che per quanto riguarda la gestione documentale
  • Linea telefonica ed internet.

Cosa può fare un Caf?

Il Caf eroga servizi di assistenza fiscale ai cittadini non titolari di partita Iva su autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate ed altri servizi attraverso convenzioni con Inps ed enti territoriali.

Clicca qui e scarica la Brochure informativa dei servizi e vantaggi offerti dal Caf Fenalca

Inoltre è possibile offrire ulteriori servizi in convenzione tra cui quelli previdenziali di patronato, SPID, Certificati Pubblica Amministrazione e PEC.

Quali sono i servizi del Caf?

Agenzia delle Entrate:

  • Modello 730
  • Modello Redditi
  • Registrazione contratti di locazione
  • Successioni telematiche
  • Modello F24
  • Modello Eas

INPS:

  • Modello ISEE
  • RED
  • Modello INVCIV
  • Reddito di cittadinanza
  • Pensione di cittadinanza

Comune:

  • ANF – Assegno nucelo familiare
  • MAT – Assegno Maternità

Servizi previdenziali (Convenzione con Patronato):

  • Pensioni
  • Assegni
  • Invalidità
  • Disoccupazioni ordinarie – Naspi
  • Disoccupazioni Agricole
  • Bonus

Servizi Sindacali Fenalca:

  • Conciliazioni
  • Dimissioni volontarie
  • Gestione deleghe previdenziali
  • Gestione deleghe Naspi

Altri servizi:

  • Rilascio SPID e nomina RAO – Namirial
  • Rilascio PEC – Aruba
  • Pratiche.it – richiesta Certificati Conservatoria, Catstali, Camera di Commecio, PRA, Anagrafe comunale e tanto altro
  • Cessione del quinto dello stipendio e della pensione
  • Social Media Marketing

Cosa mette a disposizione del centro il Caf?

Per tutti i professionisti che aderiscono al Caf Fenalca vengono messi a disposizione gratuitamente:

  • strumenti:
  1. Piattaforma web
  2. E-learning formativi con crediti professionali
  3. App documentale
  4. Archivi digitali on line
  • assistenza:
  1. Whatsapp customare care,
  2. Ticket
  3. Circolari ed approfondimenti
  4. Guide operative
  5. Video tutorial, consulenza

Cosa deve fare un centro Caf?

Per tutti gli adempimenti il Soggetto incaricato dovrà rispettare le linee guida ministeriali e le indicazioni operative fornite dal caf.

In ogni caso dovrà:

  • Raccogliere la documentazione dai contribuenti
  • Verificare la documentazione acquisita
  • Inserire la documentazione negli applicativi e strumenti messi a disposizione dal caf
  • Rilasciare i Modelli definitivi elaborati dal Caf

Come posso aderire al Caf?

Se rispetti i requisiti su indicati compila il form di richiesta adesione al Caf per essere ricontattato subito da un nostro operatore.

COMPILA IL MODULO DI ADESIONE E CLICCA QUI