La detrazione è calcolata su un importo massimo di € 210.

Le spese sostenute per la pratica sportiva dilettantistica dei ragazzi di età compresa tra i cinque e i diciotto anni danno diritto a una detrazione Irpef del 19% (articolo 15, comma 1, lettera i-quinquies, Tuir) per un importo massimo fino a € 210.

Ecco i requisitit:

  • la spesa deve essere certificata da bollettino bancario o postale ovvero da fattura, ricevuta o quietanza  di pagamento rilasciata dalla struttura sportiva;
  • la documentazione deve riportare la ditta, la denominazione o la ragione sociale ovvero il cognome e il nome (se persona fisica) e la sede ovvero la residenza nonché il codice fiscale del percettore;
  • la causale del pagamento;
  • l’attività sportiva esercitata;
  • l’importo pagato;
  • i dati anagrafici del ragazzo e il codice fiscale di chi effettua il versamento (articolo 2, decreto interministeriale 28 marzo 2007 – circolare n. 7/E del 27 aprile 2018).


Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social