La Legge n. 172/2017 ha riammesso ai benefici previsti dalla Definizione agevolata anche chi ha pagato in ritardo le rate in scadenza a luglio e settembre. Tali soggetti potranno proseguire con i pagamenti previsti dal proprio piano.

Posticipata al 31 luglio 2018 la scadenza dell’eventuale quarta rata, inizialmente prevista ad aprile 2018.

Resta invece invariato il termine per il pagamento della quinta rata in scadenza, ove dovuta, al 30 settembre 2018.

Per effettuare i pagamenti è necessario utilizzare il bollettino Rav riferito alla rata in scadenza ricevuto insieme alla “Comunicazione delle somme dovute”, successivamente alla presentazione della domanda di adesione alla Definizione agevolata.

 



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social