La ristrutturazione in proprio è detraibile solo per i materiali acquistati ed utilizzati.

Chi esegue lavori di ristrutturazione in proprio può beneficiare della detrazione delle spese per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio (articolo 16-bis, Tuir).

La detrazione è limitata alle spese sostenute per l’acquisto dei materiali utilizzati.

Si ricorda che la legge di bilancio 2018 ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 la misura potenziata della detrazione (50%, da calcolare su un importo massimo di 96.000 euro per unità immobiliare).



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social