I pensionati e gli invalidi dovranno aggiornare all’INPS la loro posizione.

E’ stato definito il nuovo schema di convenzione tra l’INPS ed i Caf per l’affidamento e la disciplina del servizio di invio delle dichiarazioni delle situazioni reddituali, Modello Red, e delle dichiarazioni di responsabilità Mod. Invciv.

L’invio dei modelli permetteranno la corretta erogazione delle prestazioni previdenziali ed assistenziali.

Le campagne in questione sono:

  • Red ordinaria 2018 (reddito 2017) e Solleciti 2017 (reddito 2016);
  • Invciv ordinaria 2018 e Solleciti 2017.

I Red 2018 saranno richiesti i redditi che incidono sulle prestazioni in godimento, relativi all’anno reddito 2017.

I Red Solleciti 2017 saranno richiesti gli elementi reddituali a coloro che non hanno adempiuto all’obbligo di dichiarazione nel corso della verifica ordinaria 2017 (cosiddetti “sollecitati”).

Con la Campagna Invciv ordinaria 2018 l’Istituto richiederà ai soggetti beneficiari di prestazioni assistenziali, collegate allo specifico status previsto dalla legge, le informazioni indispensabili per la verifica della permanenza della titolarità del diritto alle prestazioni in godimento.

Gli Invciv Solleciti 2017 riguarderanno la richiesta si informazioni ai non adempienti all’obbligo di dichiarazione.

 

 



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social