Come ogni anno l’INPS richiede ai percettori di invalidità civile ai titolari di indennità di accompagnamento o di frequenza e di assegni e pensione sociale, la presentazione del Mod. INVCIV 2018.

I beneficiari devono preventivamente richiedere al Caf la stringa o matricola utile (se non è stata già inviata dall’INPS) a rispettare tale adempimento e successivamente possono presentare al Caf entro il 15 febbraio il modello per regolarizzare ed aggiornare la propria posizione previdenziale ed i redditi percepiti.

A tal fine è obbligatorio comunicare gli eventuali ricoveri a titolo gratuito ovvero a carico del servizio nazionale avvenuti durante le annualità 2016 e 2017.

Attenzione: la mancata presentazione del Modello INVCIV potrebbe comportare la sospensione della prestazione percepita e il recupero degli importi già corrisposti.

Che cosa è il Modello INVCIV? Clicca quì.



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social