fattura elettronica pa

Il Service Web Fattura PA si rivolge ai professionisti, le piccole imprese, i commercialisti, i consulenti del lavoro e le società di servizio che devono creare, inviare e conservare le fatture elettroniche emesse nei confronti della PA.

Riferimenti Normativi

L’art. 1, commi da 209 a 214, della legge 24 dicembre 2007 n. 244 (legge finanziaria 2008) introduce l’obbligo della emissione, trasmissione, conservazione e archiviazione esclusivamente in forma elettronica delle fatture emesse nei rapporti con le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, e con gli enti pubblici nazionali.

Dal 6 giugno 2016 Ministeri, Agenzie Fiscali ed Enti Nazionali di Previdenza non potranno più accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea né potranno procedere al pagamento, nemmeno parziale, di documenti non trasmessi in forma elettronica.

Per tutte le altre PA, lo stesso obbligo scatterà a partire dal 31 marzo 2015.

Il software messo a disposizione dal CAF FENALCA permette:

  • di inviare le fatture elettroniche XML prodotte dal gestionale VL Azienda;
  • di apporre la firma digitale sulle fatture;
  • l’invio tramite PEC o canale accreditato al SDI delle fatture;
  • la gestione delle notifiche restituite dall’ SDI;
  • di usufruire del servizio di Conservazione Sostitutiva a norma.

Contattaci per ulteriori informazioni.