La detrazione spetta a chi ha sostenuto la spesa

La realizzazione di autorimesse e di posti auto pertinenziali (anche a proprietà comune) rientrano tra le detrazioni per spese per recupero del patrimonio edilizio.

Possono usufruire della detrazione d’imposta anche gli acquirenti di box o posti auto pertinenziali già realizzati.

La detrazione spetta limitatamente alle spese sostenute per la realizzazione del box dimostrate da apposita attestazione rilasciata dal venditore.

Condizione essenziale è la sussistenza del vincolo pertinenziale tra l’abitazione e il box risultante da atto di acquisto. La detrazione spetta al familiare convivente che abbia effettivamente sostenuto la spesa e nella fattura deve essere annotata la percentuale di spesa da quest’ultimo sostenuta (circolare n. 11/E del 21 maggio 2014, paragrafo 4.6) .



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social