Ora i contribuenti possono verificare direttamente i conguagli del 730.

L’INPS con la pubblicazione del messaggio n. 3459, comunica ai contribuenti che hanno presentato il modello 730 (con sostituto d’imposta INPS), che potranno verificare on-line l’effettuazione dei conguagli.

Il servizio on-line e consente ai contribuenti di verificare:

  • l’avvenuta ricezione delle risultanze contabili;
  • il dettaglio dei relativi importi;
  • la denominazione del soggetto che ha effettuato l’invio;
  • la conferma che le risultanze contabili verranno gestite sulle prestazioni istituzionali sul presupposto della sussistenza del rapporto di sostituzione con l’INPS o, in caso contrario, diniego con conseguente restituzione;
  • le trattenute o i rimborsi effettuati mensilmente sulle prestazioni erogate dall’INPS, in applicazione delle risultanze del modello 730.

Attenzione: Il servizio consentirà di effettuare online la richiesta di annullamento e di variazione della seconda rata d’acconto IRPEF o cedolare secca entro il 30 settembre 2018.



Cerca la sede più vicina a te o contattaci per maggiori informazioni
Condividi sui social